4 dicembre 2016
Aggiornato 04:30
Cronaca

Villa Literno: neonata abbandonata per strada

Un uomo, titolare di un negozio di frutta e verdura nelle vicinanze, ha notato un cartone sul marciapiede e dopo essersi accorto che all'interno c'era una bimba ha chiamato i carabinieri. La piccola è stata chiamata Maria Sole

CASERTA - Una neonata di poche ore di vita è stata ritrovata, all'alba di mercoledì 30 novembre 2016, lungo una strada nel comune di Villa Literno, nel Casertano.

Trovata in un cartone su un marciapiede
Un uomo, titolare di un negozio di frutta e verdura nelle vicinanze, ha notato un cartone sul marciapiede e dopo essersi accorto che all'interno c'era una neonata ha chiamato i carabinieri. Questa la testimonianza della moglie. "L'abbbiamo presa in braccio e le abbiamo dato un po' di calore umano - ha detto - poi l'hanno portata via. Ho saputo che sta bene è 3 chili e 100, forse è rumena, non si sa ancora, però sta benissimo".

La piccola è stata chiamata Maria Sole
I militari e il personale del pronto soccorso hanno portato la bimba alla clinica "Pineta Grande" di Castel Volturno. I medici hanno accertato che non è in pericolo di vita e le hanno dato il nome di Maria Sole."Abbiamo acquistato un fiocco - ha continuato la testimone - e abbiamo pensato di andare a trovarla perché è stata un'emozione bellissima». Ora gli inquirenti sono al lavoro per tentare di risalire all'identità dei genitori anche tramite i filmati delle telecamere di sicurezza presenti nella zona. "Le faccio tanti auguri, potrei prenderla pure io: c'è mia figlia che piange che la vuole. Non so come possono fare ma se me la danno la prendo volentieri".