4 dicembre 2016
Aggiornato 04:30
Enti locali

Le (indecenti) strade del centro di Roma

Saltano i sanpietrini e resta un buco inquietante, a pochi metri dalla Galleria Alberto Sordi e di Fontana di Trevi. E purtroppo non è un caso isolato perché in queste strade centralissime dello shopping e dei turisti, la situazione è la stessa

ROMA - Un cratere nel centro di Roma: saltano i sanpietrini e resta un buco inquietante, a pochi metri dalla Galleria Alberto Sordi e di Fontana di Trevi. E purtroppo non è un caso isolato perché in queste strade centralissime dello shopping e dei turisti, i sanpietrini saltano e fanno saltare macchine e moto: qui a via di San Claudio, pochi metri più in là.

Raggi ha annunciato la riapertura degli appalti
E questo è l'asfalto in frantumi di piazza San Silvestro. Fra buche e rattoppi, la situazione della viabilità continua a devastare i romani e forse a popolare gli incubi della sindaca Virginia Raggi, che ha da poco annunciato che il comune sta riaprendo gli appalti. Questa invece è la situazione a via Guido Reni, la strada delle architetture moderne del quartiere Flaminio, che porta dal bianco Ponte della Musica all'Auditorium Parco della Musica, passando davanti al nuovo celebratissimo museo Maxxi. Dovrebbe essere un gioiello della capitale, invece è un parcheggio a cielo aperto, su un asfalto dissestato. Ed è così, pieno di buche e crepe, immutato, da anni. Questi i luoghi più frequentati di Roma; figuriamoci i quartieri residenziali e le periferie.