23 maggio 2017
Aggiornato 10:30
Terremoto centro Italia

Sgarbi infuriato contro Gentiloni: «Case per terremotati, la lotteria della disperazione»

«Gentiloni, vuoi muovere il culo (tu, e quegli altri ministri anonimi) per evitare questa figura di merda davanti a tutto il mondo?», ha scritto sulla sua pagina Facebook il critico d'arte

Il post pubblicato su Facebook dal critico d'arte, Vittorio Sgarbi (© DiariodelWeb.it)

ROMA - «Ad Amatrice solo 20 case per i terremotati. Che saranno affidate a 'sorteggio' (sic)! Ma cos’è, la lotteria della disperazione? Gentiloni, vuoi muovere il culo (tu, e quegli altri ministri anonimi) per evitare questa figura di merda davanti a tutto il mondo?», ha scritto sulla sua pagina Facebook Vittorio Sgarbi.

Prima a Norcia, ora ad Amatrice
Il critico d'arte si è scagliato contro l'attuale governo che nulla sta facendo per sostenere i sindaci dei comuni terremotati, costretti a tirare a sorte i destinatari dei moduli abitativi che via via si rendono disponibili, anche se con il contagocce. La prima «lotteria della disperazione», si è tenuta a Norcia con le prime 20 casette assegnate per estrazione, nonostante molti residenti sostenessero che fosse più equo procedere rispettando l'ordine di presentazione delle domande. Oggi toccherà ad Amatrice, come ha annunciato il primo cittadino, Sergio Pirozzi: «Domani l’estrazione delle prime 25 casette, come già deciso, ci sarà. L’emergenza di queste ultime ore non ci ferma, la vita va avanti e lo dobbiamo sia ai 239 amici che non ci sono più che al cuore grande dell’Italia».