26 febbraio 2017
Aggiornato 13:00
La lotta al terrorismo

L'avvertimento degli 007 francesi: attentati ai treni in partenza da Ventimiglia

A quanto ha riportato Il Messaggero la Digos avrebbe dirottato “il treno diretto a Torino su Roma, per confondere le tracce” e sarebbe stata lanciata l'allerta terrorismo in tutte le principali stazioni italiane da Genova a Milano, passando per Torino, Firenze e Roma

PARIGI – I treni in partenza da Ventimiglia e diretti a Torino e Milano potrebbero essere un obiettivo dell'Isis. Lo avrebbe segnalato l'intelligence francese che avrebbe intercettato il seguente messaggio pronunciato in lingua francese a Cannes: «Demain samedì 14 janvier 2 attentats sur le trains h.6.41 – Vintimille-Turin – train 505 – h.11.05 Vintimille-Milan – train 7.45 (domani sabato 14 gennaio due attentati sui treni Ventimiglia-Torino delle 6,41 e sul Ventimiglia-Milano delle 7.45)». A quanto ha riportato Il Messaggero la Digos avrebbe dirottato «il treno diretto a Torino su Roma, per confondere le tracce» e sarebbe stata lanciata l'allerta terrorismo in tutte le principali stazioni italiane da Genova a Milano, passando per Torino, Firenze e Roma. Gli inquirenti francesi sarebbero ancora al lavoro per stabilire l'autenticità del messaggio, mentre sarebbe stato il questore di Imperia, Leopolda Laricchia a far scattare l'allerta attentati sul territorio italiano.