29 maggio 2017
Aggiornato 02:00
Cronaca

Varese, madre getta i figli dal balcone: «Non ce la facevo più»

I due bambini, di 6 e tre anni, sono in gravi condizioni, entrambi in prognosi riservata. Il bambino di 6 anni ha riportato un trauma cranico ed è stato trasportato all'ospedale di Legnano, il bambino di tre anni ha subito un trauma addominale ed è stato ricoverato dal 118 a Busto

BUSTO ARSIZIO - La madre ha confessato, appena sono arrivati gli agenti in casa, nell'appartamento al terzo piano a Busto Arsizio, ha detto loro di aver gettato i figli dal balcone: «Non ce la facevo più», ha aggiunto, spiegando di essere depressa e di non riuscire a risolvere i suoi problemi.

BAMBINI IN PROGNOSI RISERVATA - Le dichiarazioni della donna e le sue condizioni psichiche, spiega la polizia, sono al vaglio degli agenti, che hanno portato la donna in commissariato a Busto Arsizio. I due bambini, di 6 e tre anni, sono in gravi condizioni, entrambi in prognosi riservata. Il bambino di 6 anni ha riportato un trauma cranico ed è stato trasportato all'ospedale di Legnano, il bambino di tre anni ha subito un trauma addominale ed è stato ricoverato dal 118 a Busto.
La donna, italiana, una famiglia apparentemente tranquilla, era sola in casa con i figli. A dare l'allarme e chiamare la polizia è stata la vicina di casa, la donna che abita al pian terreno dello stabile e che ha trovato sul suo balcone i corpi esanimi dei due bambini.