7 luglio 2015
Aggiornato 04:30
Il 17 luglio primo vero confronto in aula

Caso Yara, processo 5 anni dopo l'omicidio: dubbi e battaglie

La svolta investigativa arriva il 16 giugno 2014, quando un muratore di 44 anni, Massimo Giuseppe Bossetti, viene arrestato sulla base delle indagini sul Dna, che nel caso dell'uomo risulta sovrapponibile a quello rilevato sugli indumenti intimi di Yara

Bossetti: «Fiducia nella giustizia»

I giudici della Corte d'Assise di Bergamo hanno aggiornato l'udienza al prossimo 17 luglio alle ore 10.30, quando decideranno sulle eccezioni preliminari sollevate dalla difesa.

La Laudato sì di Papa Francesco non è «soltanto» un’Enciclica ecologica

La «Summa Ecologica» di Papa Bergoglio

Seguendo il filo verde della questione ambientale fin nei suoi risvolti più capillari, il vescovo di Roma disegna una critica globale e incalzante al sistema di sviluppo che avvolge l’umanità e il mondo e sembra spingerli contro gli scogli dell’auto-annientamento.

Capotreno aggredito

Violenza cieca sul treno che torna da Expo

Carlo Di Napoli, mentre svolgeva il suo quotidiano lavoro di controllo dei biglietti dei passeggeri è stato brutalmente aggredito da un gruppo di giovani sudamericani che, sprovvisti del biglietto, hanno prima alzato la voce e quindi hanno furiosamente colpito l'uomo a colpi di machete

La sentenza

Sfregiato con acido: condanna a 14 anni per Alex e Martina

E in più, una volta scontata la pena, altri 3 anni di libertà vigilata. Tutto questo con l'obbligo di versare a favore della vittima una provvisionale da un milione di euro in attesa che un Tribunale civile determini l'esatto ammontare del risarcimento.

Inchiesta trattativa Stato-mafia

L'ex Ministro Martelli denuncia il pentito D'Amico

Il collaboratore di giustizia, ascoltato in qualità di teste nelle scorse settimane al processo sulla trattativa Stato-mafia, aveva parlato del coinvolgimento dell'ex Guardasigilli in qualità di mandante delle stragi di Capaci e via D'Amelio.

Per ora vince l’impunità

I rom che hanno ucciso, presto liberi?

Il reato di «omicidio stradale», dopo anni che se parla, non è ancora legge: ha solo passato il vaglio della Commissione giustizia del Senato

La novità potrebbe riguardare fino a 200mila coppie

Da oggi via al divorzio breve, dirsi addio sarà più facile

Finora questi ex coniugi avrebbero dovuto aspettare tre anni prima di presentare la domanda di divorzio. Ora i tempi si sono ridotti, rispettivamente a sei mesi e un anno e oltre 200 mila coppie da oggi potranno presentare la domanda di divorzio.

A Tunisi morirono 24 persone

Strage Bardo, marocchino indagato a Milano per terrorismo internazionale

Abdel Majid Touil, il marocchino arrestato ieri nell'hinterland milanese, con l'accusa di aver fatto parte del commando che uccise 24 persone nell'attentato al museo Bardo di Tunisi, è indagato dalla Procura di Milano

Strage di Napoli

Giulio Murolo arrestato dalla Polizia

A casa di Murolo recuperato un Kalashnikov

Un kalashnikov. Un'arma micidiale. E per di più abusiva. Non denunciata. Con tanto di numero di matricola cancellata. La hanno scovata gli agenti della questura di Napoli durante la perquisizione della casa dell'infermiere assassino, Giulio Murolo, l'autore della strage di Miano.

Strage Napoli, un'ora di follia a Secondigliano: 4 morti e 6 feriti

Un bucato steso in ballatoio sarebbe alla base della strage avvenuta nel pomeriggio a Napoli. Un insospettabile, un infermiere 45enne incensurato in servizio presso l'ospedale cittadino Cardarelli, ha ucciso 4 persone e provocato il ferimento di altre 6.

In attesa dell'intervista a Nicoletta Campanella

Prosegue l'appuntamento con Rose Banskiae

Dal Castello di Masino all'Orticola, un viaggio tra i profumi.

Dal territorio

La protesta della settimana scorsa in centro città (gli stranieri erano però ospiti a Pettinengo)

Immigrati lasciano la scuola di Chiavazza. E ora?

Erano una trentina i richiedenti asilo ospitati nella struttura di via Coda. Il sindaco Cavicchioli: «Era una soluzione provvisoria»

Controlli anti movida: 124 nell'ultimo mese

Le verifiche sono state effettuate dalla Polizia locale per ...

Addio a Silvino Poletto, il partigiano Benvenuto

Scomparso a 93 anni lo storico segretario dell'associazione ...

DIARIO TV

Viareggio ricorda le vittime della strage ferroviaria del 2009

Viareggio ricorda la strage ferroviaria che causò la morte di 32 persone. La notte del 29 giugno 2009, il treno merci Trecate-Gricignano, con il suo convoglio di quattordici carri cisterna contenenti Gpl, deragliò passando dalla stazione di Viareggio.